Sia passeggiate, lavori domestici o sport, l’attività fisica può aumentare l‘equilibrio energetico del tuo corpo e migliorare il tuo benessere mentale e fisico. La mancanza di rigenerazione o allenamenti intensi o fatti in modo scorretto possono portare a lesioni sportive e effetti negativi sulle prestazioni fisiche. Il CBD, l’ingrediente naturale della pianta di canapa, può favorire il benessere durante lo sport e l’attività fisica.

Bestseller
CBD Arthro COOL
Valutazione:
(1)
  • Nello sport
  • Effetto rinfrescante duraturo
  • Tranquillizza – tonifica – vitalizza
  • Adatto per l’uso a lungo termine
  • Con olio rinfrescante di pino mugo e menta
120 ml
9,75 € 19,90 €

Sport come componente della vita

Attività fisica e sport

Con attività fisica si capisce tutte le attività dei muscoli scheletrici, che portano a un aumento del consumo di energia. La contrazione o la tensione muscolare attiva il movimento fisico. Queste capacità ci permettono di partecipare attivamente alla vita quotidiana e sono effettuate sia consciamente che inconsciamente. La capacità di muoversi, conosciuta anche come abilità motoria, si sviluppa man mano che cresciamo [1].

Le attività quotidiane non richiedono movimenti faticose. Le attività fisiche a bassa intensità includono, per esempio, stare in piedi o camminare lentamente. Le attività che sono favorevoli per la salute hanno un maggiore dispendio energetico rispetto alle attività quotidiane. Le attività che sono benefiche per la salute sono, per esempio, la camminata veloce o il ballo [1].

L’attività sportiva descrive un movimento mirato secondo principi di allenamento. Vengono allenati certi capacità motorie, come per esempio la forza [1].

Conseguenze dell’attività fisica e dello sport per il corpo e la mente

Ormai è conosciuto da tanto tempo che l’attività fisica e lo sport fanno bene alla salute e che possono prevenire una serie di malattie. Considerando la promozione e la prevenzione della salute si può dire che l’attività fisica è quindi un modo semplice per proteggersi da vari disturbi e malattie. Ma anche per quanto riguarda la salute mentale è già stato dimostrato che l’esercizio e lo sport hanno un’influenza positiva duratura sul benessere mentale. L’esercizio fisico e lo sport, per esempio, possono essere un elemento utile per combattere i disturbi psicologici. Gli esperti sottolineano che una terapia aggiuntiva di esercizi può essere favorevole per la depressione [3].

L’intensità e la regolarità dell’attività fisica sono fondamentali. Se il carico è alto e lungo si innescano processi di crescita nel corpo. Al contrario, però, se l’attività è poca, sono possibili anche processi di degradazione [4].

Quella che segue è una panoramica degli effetti fisici e psicologici dell’esercizio e dello sport sulla salute.

Effetti fisici

Lo sport e l’attività fisica influenzano i seguenti parametri fisici:

  • Apparato motorio: Se ci si muove regolarmente, gli stimoli esercitati possono aumentare la densità ossea e la resistenza delle articolazioni.
  • Muscolatura: I muscoli hanno una funzione importante per l’apparato muscolo-scheletrico. Sostengono l’apparato muscolo-scheletrico, specialmente il ginocchio, la spalla e la colonna vertebrale. I muscoli forti sono quindi essenziali per molte funzioni fisiche. A seconda dell’attività sportiva scelta, questo ha effetti diversi sulla muscolatura. L’allenamento di resistenza, caratterizzato da un basso impiego di forza e da una durata più lunga, migliora principalmente il metabolismo energetico aerobico e le prestazioni di resistenza. L’aumento delle prestazioni di forza e la crescita dei muscoli sono innescati da movimenti con un alto carico di forza e una breve durata.
  • Sistema cardiovascolare: Lo sport e l’attività fisica hanno un effetto favorevole anche per il nostro sistema cardiovascolare, formato dal cuore, vaso sanguigno e il sangue. Accanto al respiro, la circolazione sanguigna trasporta ormoni e anticorpi del sistema immunitario. L’attività corporea aumenta la frequenza cardiaca e la quantità di sangue trasportata per battito cardiaco. Il sangue scorre più velocemente e le cellule muscolari ricevono più ossigeno.

Sapevi che gli sportivi, specialmente gli atleti competitivi, hanno un cuore più grande? Questo è un altro effetto dello sport. L’attività sportiva regolare porta a un’economia del lavoro cardiaco attraverso adattamenti strutturali e funzionali. Questo è il motivo per cui gli gli sportivi di resistenza hanno spesso un cosiddetto cuore d’atleta [5].

  • La respirazione: Lo sforzo fisico aumenta il volume e la frequenza respiratoria. L’allenamento di resistenza regolare promuove in particolare i muscoli respiratori. Inoltre, la capacità dei polmoni può essere sfruttata meglio.

Inoltre lo sport ha un impatto positivo sui seguenti parametri:

  • Bilancio energetico
  • Metabolismo degli zuccheri e dei lipidi
  • Sistema immunitario
  • Sistema ormonale
  • Funzione cerebrale
  • Psiche

Accanto agli effetti corporei, l’attività fisica e lo sport hanno un impatto sulla psiche e sulla salute mentale.

Effetti mentali

Regolazione dello stress: L‘attività fisica e lo sport possono ridurre lo stress e rafforzare le risorse. L’attività fisica può quindi contrastare la produzione di stress e aiutare nel controllo dello stress [6].

Aumentare l’umore: L’attività fisica regolare aumenta il benessere mentale. Secondo gli studi, le persone che integrano l’attività fisica e lo sport nella vita quotidiana sono più felici e il rischio di sviluppare una depressione si riduce [7]. Questo è in parte dovuto al fatto che gli ormoni della felicità vengono rilasciati durante l’allenamento.

Migliora la prestazione mentale: Sempre più studi indicano che lo sport favorisce la capacità sportiva, soprattutto la capacità cognitiva [9].

Lo sport regolare ci fa sentire bene. Questo è stato dimostrato anche in uno studio delle Università di Oxford e Yale con persone che erano fisicamente attive da tre a cinque volte la settimana per circa 45 minuti [10].

Sport ed esercizio fisico per la prevenzione delle malattie

Oltre agli innumerevoli effetti favorevoli per la salute, l’attività fisica regolare può anche sostenere la prevenzione e il trattamento delle malattie, soprattutto quelle croniche. Si tratta in particolare delle seguenti malattie:

  • Ipertensione
  • Diabete
  • Sovrappeso/obesità
  • Malattie delle vie respiratorie
  • Certi tipi di cancro [8]

L’attività fisica, insieme a un’alimentazione adeguata e a uno stile di vita generalmente sano per quanto riguarda il consumo di nicotina e di alcol, è quindi molto importante.

Il CBD è consigliato per gli sportivi?

CBD, il rimedio naturale della pianta di canapa, può aiutare nell’attività fisica quotidiano e nelle tue sessioni sportive. Da un lato la sostanza naturale è capace di promuovere effetti positivi dell’attività fisica, dall’altro lato di migliorare la rigenerazione dopo lo sport. Oltre all’allenamento, la rigenerazione sufficiente e corretta è importante per il successo sportivo.

Pure i principianti possono approfittare delle proprietà positive del CBD. La sostanza naturale può facilitare l’inizio e ha effetti positivi pure sulla nostra mente. Questo è uno dei motivi per i cui il CBD viene spesso utilizzato nello sport.

Quali sono gli effetti del CBD sugli sportivi?

Psichico
  • Rilassante
  • Riduce lo stress [13]
Fisico
  • Antinfiammatorio
  • Favorisce il sonno
  • Rafforza il sistema immunitario
  • Sopprime i crampi muscolari
  • Allevia il dolore [12]

Rilassante e riduce lo stress

Il CBD oil per sport può aiutare a rilassarsi dopo un allenamento intenso. Il CBD riduce i livelli di stress promuovendo la prestazione mentale e minimizzando il rischio di sovraffaticamento. Inoltre, la pace interiore e l’equilibrio aumentano il benessere generale.

Antinfiammatorio

Il CBD può ridurre processi infiammatori, le cosiddette infiammazioni, che sono un ostacolo per l’attività fisica. Inoltre il CBD può sostenere attivamente il sistema immunitario, lo scudo protettivo del corpo.

Favorisce la qualità del sonno

Il sonno è essenziale per il nostro benessere fisico e mentale ed è, accanto all‘alimentazione e all’attività fisica, un altro fattore importante. Il riposo notturno è spesso sottovalutato e una privazione di sonno può avere effetti negativi e limitare la capacità di rendimento corporea nello sport. Il CBD può favorire la qualità del sonno e ridurre il tempo richiesto per prendere sonno.

Quando si soffre di disturbi del sonno, è consigliato supplementare la melatonina, l’ormone del sonno. Certi fattori possono bloccare la sua produzione e causare una carenza di melatonina. Il risultato sono spesso risvegli frequenti notturni.

Le gocce per dormire contengono la melatonina, estratti di foglie di melissa e arancia amara come anche un estratto di tè di foglie di canapa e vitamina B6. Questi ingredienti speciali contribuiscono a un riposo notturno ristoratore attraverso il potere della natura.

Il CBD sopprime i crampi muscolari e può lenire i dolori

Crampi e dolori muscolari sono altri fastidiosi effetti collaterali che possono verificarsi soprattutto se l’allenamento viene effettuato troppo frequentemente o in modo scorretto. Le proprietà antispasmodiche del CBD possono essere utili in questo caso. I crampi muscolari possono anche essere causati da una dieta squilibrata e dalle corrispondenti carenze di micronutrienti. Il CBD è anche un’alternativa naturale ai farmaci per il dolore.

Uso e assunzione dell’olio di cannabis nello sport

Di solito l'olio di CBD viene assunto in forma di gocce o capsula. Queste due forme sono pratiche nella vita quotidiana e garantiscono un buon assorbimento. L’olio CBD è particolarmente utile per tutti i principianti, perché permette un dosaggio individuale, che può anche essere aumentato in casi acuti o di forte dolore.

Le capsule invece sono ideali per tutti quelli che sono spesso in giro, perché possono essere messe direttamente nella borsa sportiva. L’olio di CBD invece dovrebbe essere conservato in posizione verticale. Per tutte e due le forme vale la stessa cosa: Conservarli in luogo fresco e asciutto. Il frigorifero è il luogo ideale.

Utilizzo del CBD nello sport

Quando si dovrebbe prendere l’olio?

Durante l’attività sportiva è consigliato assumere le gocce direttamente dopo l’allenamento e prima di andare a letto. Anche nei giorni privi di allenamenti è consigliato prendere il CBD per favorire la rigenerazione.

Quale concentrazione scegliere?

Per essere preparato in caso di infiammazioni, crampi muscolari o difficoltà di sonno, si raccomanda di usare un olio al 10%. Fai attenzione ad un metodo di estrazione delicato, che garantisce und olio di CBD ad alto contenuto di CBD puro.

L’effetto entourage terpenico ti assicura che si tratta di un olio di CBD di alta qualità. Descrive interazione ideale dei terpeni e cannabinoidi per poter dispiegare idealmente il suo effetto.

Accanto all’assunzione orale c’è anche la possibilità di applicare il CBD esternamente a forma di creme o gel. Dopo l’attività sportiva, ma anche per tensioni e dolori muscolari questi gel possono dare sollievo. Inoltre sostengono la capacità di rigenerazione per poter ricominciare il prossimo allenamento pieno di energia.

Situazione legale del CBD nello sport di massa e nello sport agonistico

Il CBD può essere usato sia nello sport agonistico che nello sport di massa. A differenza del THC, il CBD non ha nessun effetto psicoattivo e può essere usato idealmente. Anche Leafly, un portale per cannabis come medicina, informa che il CBD può essere un antidolorifico naturale per gli sportivi, è quindi una vera alternativa:

  • Il CBD non ha nessun effetto inebriante e può essere usato per un certo periodo di tempo.
  • Il CBD può ridurre significativamente il tempo di recupero. Questo è dovuto alle sue proprietà antinfiammatorie.
  • Il CBD può aiutare per disturbi di sonno. Un buon sonno ristoratore è essenziale per la rigenerazione [14]

Anche l’AMA (WADA), l’Agenzia mondiale antidoping, ha eliminato il CBD dalla lista delle sostanze vietate. Quindi gli atleti possono ricorrere senza problemi a prodotti CBD [15].

CBD permesso agli atleti

Micronutrienti nello sport – aumento del fabbisogno?

A causa del consumo energetico aumentato delle persone sportive, è aumentato anche il fabbisogno dei micronutrienti. Inoltre, gli elettroliti e gli oligoelementi vengono rilasciate attraverso il sudore. Nella maggior parte dei casi, il fabbisogno aumentato bisogno non può essere coperto dall’alimentazione.

La mancanza di micronutrienti può avere diverse conseguenze:

  • Calo della produttività
  • Predisposizione alle infezioni
  • Crampi muscolari dolorosi
  • Mancato progresso di allenamento
  • Rigenerazione rallentata
  • Stanchezza cronica
  • Rischio di lesioni più alto
  • Stress ossidativo

Soprattutto persone attive e sportivi dovrebbero ricorrere a una dieta sana e equilibrata, e se necessario, ricorrere a integratori alimentari di alta qualità per poter coprire il fabbisogno di micronutrienti [15].

Combinato con i micronutrienti che ottimizzano le prestazioni, come il coenzima Q10 e il magnesio, il CBD è un supporto ottimale durante qualsiasi attività sportiva.

Micronutrienti nello sport

7 consigli per maggiore motivazione nello sport

Sia principianti che sportivi esperti, tutti lo conoscono, ogni tanto manca semplicemente la motivazione di alzarsi per fare lo sport. Soprattutto all’inizio, però, è importante fare lo sport regolarmente per beneficiare degli effetti positivi dell’attività fisica. Una volta che si ha sperimentato gli effetti positivi dello sport, è più facile continuare con l’attività fisica e praticarlo a lungo termine. Tuttavia, abbiamo alcuni consigli che aiutano a rimanere motivati in modo sostenibile.

Tipo di sport

La cosa più importante è scegliere uno sport che ti piaccia. Ecco perché è consigliato provare diversi tipi di sport.

La palestra, per esempio, non è per tutti. Considera diversi sport all’aperto, dalla corsa al ciclismo, ci sono diverse possibilità. Ma si possono anche praticare vari sport in gruppi. Dal calcio, al tennis o allo squash, non ci sono limiti. Inoltre, la variazione di diversi sport può rendere l’allenamento eccitante e vario.

Compagno di allenamento

Secondo esperienza è più facile motivarsi per lo sport quando si è in due, non solo per aumentare la performance sportiva ma anche per scambiare esperienze e successi di allenamento. Un compagno di allenamento può inoltre rendere l’allenamento più divertente.

Regolarità & routine

Integra l’allenamento nella vita quotidiana e cerca di fare dell’esercizio un’abitudine. Così si può sviluppare certe routine in modo da non mettere in discussione l’andare in palestra. Può anche aiutare mettere i vestiti sportivi accanto al letto prima di dormire per tenerli a portata di mano.

Mindset

Anche il giusto mindset è l’essenziale quando si vuole motivarsi per lo sport. Il giusto atteggiamento può aiutare a superare alcune difficoltà o ostacoli.

Quando manca la motivazione, cerca di ricordare come ti senti dopo l’esercizio. Ricordati dei sentimenti positivi e dei tuoi obiettivi, questo può aiutarti a fare almeno un allenamento breve.

Accetta anche i giorni cattivi. Fa parte dell’allenamento non essere sempre motivato. Quindi non essere troppo severo con te stesso. Non lascarti mettere setto e cerca di restare calmo. L’accettazione può anche aiutare a non arrendersi subito quando le cose non vanno bene.

Inoltre: meglio un allenamento che nessun allenamento – o un chilometro invece di nessun metro. Qualsiasi allenamento, non importa se breve o lungo, è meglio di nessuno. Quindi, se non avete voglia di fare il vostro solito allenamento, provate a farne una versione ridotta. Nella maggior parte dei casi, la motivazione sorgerà durante gli esercizi e si tenderà ad allenarsi un po’ più a lungo.

Cerca delle alternative. Fai per esempio una passeggiata all’aria aperta. Non deve sempre essere un allenamento intensivo. Cerca di non metterti sotto pressione, lo sport dovrebbe farti bene e non stressarti. Non definire obbiettivi troppo alti e celebra anche successi piccoli.

Musica

La musica è una vera e propria spinta motivazionale. Metti insieme una playlist dei tuoi successi preferiti e ascoltala durante l’allenamento. La musica giusta può motivarti a fare un allenamento intenso e lungo e quindi ti aiuta a aumentare la tue prestazioni.

Attrezzatura sportiva

Le attrezzature sportive mancanti o sbagliate possono diminuire la voglia di fare esercizi e sport. Scegli un abbigliamento sportivo con il quale ti senti a tuo agio.

Nutrizione

La nutrizione è un’altra componente molto importante quando si tratta di successo sportivo. Un’alimentazione corretta può aumentare la nostra motivazione. Da un lato, fornisce l’energia necessaria, dall’altro, la nutrizione può essere utilizzata specificamente prima o dopo lo sport per aumentare le prestazioni o promuovere la rigenerazione. Anche l’alimentazione deve essere adattata all’allenamento. Le raccomandazioni variano a seconda del tipo e della durata dell’esercizio.

Conclusione

Il CBD può aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi di allenamento. Promuove il relax e la tranquillità per stare mentalmente equilibrato. Affronta anche i fattori fisici come i parametri infiammatori o il dolore e può contribuire a un miglioramento del recupero dopo un allenamento intenso e persino a un accorciamento dei tempi di recupero. Inoltre ha effetti positivi sulla qualità del sonno, che è essenziale per le prestazioni fisiche. Queste sono tante piccole cose, ma fattori chiave quando si vuole rimanere produttivo e motivato lungo termine.

Fonti

[1] Vonbank, K. (2017). Was ist Bewegung. Download del 15 aprile 2020 [Fonte]

[3] Schuch, F et al. (2016). Exercise as a treatment for depression: A meta-analysis adjustig for publication bias. Download del 16 aprile 2020.

[4] Vonbank, K. (2017). So wirkt Bewegung auf den Körper. Download del 16 aprile 2020 [Fonte]

[5] Scharhag, J., Löllgen, H., Kindermann, W. (2013). Herz und Leistungssport. Download del 16 aprile 2020 [Fonte]

[6] Aldana, S., Sutton, L., Jacobson, B., Quirk, M. (1996). Relationships between leisure time physical activity and perceived stress. Download del 16 aprile 2020.

[7] Price, J., Butler, R., Hatcher, S., Von Korff, M. (2007). Depression in adults: psychological treatments and care pathways. Download del 16 aprile 2020 [Fonte]

[8] [11] Bundesministerium für Soziales, Gesundheit, Pflege und Konsumentenschutz. (2019). Bewegung. Download vom 23. April 2020 von [Fonte]

[9] Tremblay, S., Pascual-Leone, P., Théoret, H. (2018). A review of the effects of physical activity and sports concussion on brain function and anatomy. Download del 16 aprile 2020.

[10] Chekroud, S. et al. (2018). Association between physical exercice and mental health in1.2 milion individuals in the USA between 2011 and 2015: a cross-sectional study. 5 (9). 739-746. The Lancet Psychiatry. Download del 16 aprile 2020 [Fonte]

[12] Pleyer, Hlatky, M. & Hlatky, P. (2019). Cannabidiol. Ein natürliches Heilmittel des Hanfs. Verlagshaus der Ärzte: Wien.

[13] Patel, R. (2019). Gesund mit CBD-Öl. Das Wundermittel gegen Stress, Schmerzen, Schlafstörungen und mehr. Dorling Kindersley Verlag: München.

[14] Riedewald, G. (2018). Cannabis und Sport – ist es ein Dopingmittel? Download vom 22. April 2020 von [Fonte]

[15] WADA (2020). Prohibited in Competition. Cannabinoids. Download vom 22. April 2020 von [Fonte]

[16] Gröber, U. (2012). Mikronährstoffe im Leistungssport. Welche Supplemente für Leistungs- und Breitensportler sinnvoll sind. Deutsche Apothekerzeitung. Nr. 23, S. 86. Download del 22 aprile 2020 [Fonte]